Commedia dell’Arte

foto maschere 2accademia logohttp://www.scuoladiteatro.it/docenti/manuel-fiorentini

Mi rido poi di coloro che, avvezzi a rappresentare solo premeditato,

dicono non esser perciò buono chi all’improvviso recita; poiché a chi

perfettamente sa rappresentare all’improvviso, ch’è più difficile, facile

più gli sarà recitare premeditato, ch’è il meno; anzi avrà sempre

l’improvvisante un colpo da maestro che,mancandoli la memoria,

o succedendo qualche sbaglio, è abile a rimediarvi, né accorgere

l’udienza faranne; quando colui che da pappagallo rappresenta,

in ogni mancanza resterà di stucco.

Andrea Perrucci,

da “Dell’arte rappresentativa,premeditata e all’improvviso”

1699

foto maschere muro schizzo

STAGE INTENSIVO DI

COMMEDIA DELL’ARTE

diretto da

Manuel Fiorentini

 

LA COMMEDIA ALL’IMPROVVISO:

Autodisciplina per un teatro d’attore.

DOMINIQUE BIANCOLELLILa Commedia dell’Arte è l’etichetta sotto la quale oggi si raggruppano convenzionalmente tutte le manifestazioni del teatro di professione sorte a partire dalla metà del sedicesimo secolo. Prima di queste lo spettacolo dal vivo era costituito da sacre rappresentazioni, recite dilettantesche nelle corti aristocratiche o singoli buffoni e cantastorie girovaghi. Con il teatro di mestiere si affermano: il successo dei tipi fissi ovvero delle maschere, la recitazione delle donne, la costituzione di vere e proprie compagnie di giro e imprese di spettacolo, la centralità del virtuosismo attoriale e lo scenario come base per recitare all’improvviso.

Dopo il suo declino a partire dal diciottesimo secolo, la Commedia è tornata sino ai giorni nostri arricchita dalle esperienze delle avanguardie del ‘900,soprattutto tramite la biomeccanica.

 

ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA:

 

GIORNATA 1: 8 ORE GIORNATA 2: 8 ORE
INTRODUZIONE TEORICA E CENNI STORICI TRAINING:CONSOLIDAMENTO E AMPLIAMENTO
IMPOSTAZIONE DEL TRAINING IL RITMO E GLI ACCENTI
LA CONQUISTA DEL LIVELLO PRE-ESPRESSIVO IL FOCUS E IL TIMING NEL COMICO
ESERCIZI DI SCOMPOSIZIONE CORPOREA TRASFERIRE LE EMOZIONI IN UN GIOCO FISICO
PRIMO CONTATTO CON LA MASCHERA I CANOVACCI E LE COMMEDIE “DISTESE”
LA RICERCA DEL DEMONE E DELL’ANIMALE ANALISI TECNICA DEI SINGOLI TIPI FISSI E ‘INCORPORAZIONE’ DEGLI STESSI
LA GRAMMATICA DELLA SEMI-MASCHERA IMPROVVISAZIONI COI TIPI FISSI
L’IMPROVVISAZIONE E I LAZZI LAVORO SU BREVI TESTI
CONCLUSIONI E IMPOSTAZIONE METODOLOGICA DELL’AUTODISCIPLINA CONCLUSIONEE PROGRAMMAZIONE DELL’AUTODISCIPLINA

Francesco Andreini

 

NEWS

Rappresentazioni di coaching locandina

contattami

email: manuel_fiorentini@live.it

pagina facebook: Manuel Fiorentini coaching e consulenza di comunicazione efficace.

sei un professionista? il tuo coach ti sostiene

volantino coaching professionisti

LIVING STAGE EXPERIENCE

LIVING STAGE EXPERIENCE

 

IL FORMAT DI CONSULENZA PER LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE ATTRAVERSO IL TEATRO E LE SCIENZE SOCIALI
IL FORMAT DI CONSULENZA PER LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE ATTRAVERSO IL TEATRO E LE SCIENZE SOCIALI

Cosa È:

Un Format di consulenza e formazione di Manuel Fiorentini.
Un modulo didattico concepito per professionisti, politici, manager, attori, registi e tutti coloro che, per lavoro, hanno l’esigenza di performare una comunicazione efficace. Esso coniuga l’insegnamento delle tecniche di comunicazione non verbale alle tecniche per la recitazione professionale degli attori.

In Cosa Consiste:

I moduli sono rivolti a gruppi di persone che vogliono imparare a padroneggiare i loro strumenti comunicativi corporei e vocali, oltre che verbali. Studi scientifici hanno dimostrato che la comunicazione non verbale e quella para-verbale sono spesso involontarie, ma pesano sull’intero processo comunicativo in misura del 93% (il linguaggio verbale solo il 7%) . Imparare a decifrarle nel nostro interlocutore è di grande importanza per una maggiore efficacia delle nostre relazioni interpersonali. Gestire poi il nostro modo di ‘agire’ le posture, gli atteggiamenti, il tono della voce, la gestualità, è fondamentale per poter essere efficaci sia nel public speaking che nelle relazioni sociali quotidiane.

LA TEORIA:

Partendo dalla Scuola di Palo Alto di Bateson e Watzlawick, passando per la psico-analisi, il comportamentismo, l’etologia di Desmond Morris, la Programmazione Neuro-Linguistica di Grinder e Bandler e tutte le teorie comunicative più moderne, si analizza il comportamento relazionale umano con lo scopo di ottenere una maggiore efficacia performativa personale.
Il presupposto del LIVING STAGE EXPERIENCE è che recitare in teatro segue le stesse regole del ‘recitare’ nella vita: l’unica differenza è che l’attore è consapevole dei propri strumenti del comunicare, mentre nella vita ‘siamo parlati’ dal nostro stesso linguaggio. Attraverso le tecniche della recitazione teatrale, nel corso dei moduli si sperimenta questa consapevolezza a vantaggio nostro e di chi viene a contatto con noi.
Il LIVING STAGE EXPERIENCE sottolinea come l’improvvisazione non sia un fatto totalmente estemporaneo: sia in teatro che nella vita le scelte comunicative sono obbligate dal ‘framing’: la cornice del contesto in cui ci troviamo. Padroneggiare queste ‘cornici’ vuol dire imporre la propria ‘agenda’ di priorità ai nostri interlocutori, per una inter-relazione più consapevole ed efficace.

LA PRATICA:

Nel corso dei moduli, i concetti da cui prende le mosse il LIVING STAGE EXPERIENCE vengono dimostrati in esercitazioni di improvvisazione, role-playing e interazioni guidate. Questo perché l’apprendimento passa sempre attraverso l’esperienza pratica, come ci ha insegnato l’educatore David Kolb con il suo ‘Experiential Learning’.
Attraverso l’uso della maschera neutra, l’improvvisazione guidata, gli esercizi di ‘status’ di Keith Johnstone, le ‘circostanze date’ e i ‘supercompiti’ di Stanislavskij, Il corpo immaginario di Michail Cecov, gli esercizi posturali della commedia dell’arte, la biomeccanica, gli esercizi di stile, i sottotesti, si apprendono tutte le tecniche fondamentali per poter interagire in maniera funzionale ai propri obiettivi personali e lavorativi.
Ogni branca del comportamento organizzativo passa per una visione sistemica e il linguaggio non verbale è gestito dall’emisfero destro del cervello: la parte emozionale, inconscia, immediata e più importante per il nostro funzionamento sociale.
Quanto dura?

Living Stage Experience è proposto in 3 moduli diversi:

WEEK-END FULL IMMERSION:
Due giorni di formazione di 6 ore ciascuno
Per Team o gruppi di lavoro

INDIVIDUAL EXPERIENTIAL TRAINING:
Incontri individuali di 3 ore ciascuno una volta a settimana per 6 settimane
Per singoli manager o professionisti

TEAM EXPERIENTIAL TRAINING:
Incontri in team di 3 ore ciascuno una volta a settimana per 6 settimane
Manuel Fiorentini
è un Coach membro della International Coach Federation, laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università La Sapienza di Roma con un Master in Corporate and Business Coaching presso U2COACH Academy. Insegnante di recitazione di vasta esperienza ha insegnato commedia dell’arte all’Accademia Internazionale di Teatro di Roma.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

SERVIZI DI COACHING

Sono un coach membro della International Coach Federation (ICF); offro servizi di coaching per attori, manager, team, liberi professionisti e chiunque abbia degli obiettivi da raggiungere che siano SMART (specifici, misurabili, ambiziosi, rilevanti, temporizzati). Al momento sto promuovendo due progetti specifici, per attoriregisti e studenti. Seguono le descrizioni dei due progetti:

ACTOR      

    COACHING          

       TOOLS  

                OF

                        REALIZATION

Che cosa è :

ACTOR è un pacchetto di servizi di coaching per allievi attori e allievi registi delle accademie di arte drammatica.

Perché : ACTOR offre sessioni di coaching per lavorare su obiettivi realizzabili e ambiziosi, allo scopo di tirare fuori tutto il potenziale tecnico-artistico-personale e ambire all’eccellenza.

Chi : ACTOR è un progetto di Manuel Fiorentini, attore, regista, insegnante con esperienza nel lavoro con la maschera, dottore in Scienze della Comunicazione e coach membro di ICF (International Coach Federation)

Quando: ACTOR serve se hai un provino, se vuoi migliorare il tuo livello performativo, se vuoi aumentare l’auto-stima,se vuoi mettere a fuoco i tuoi punti di forza e le tue aree di miglioramento,se vuoi gestire al meglio il tuo tempo, se vuoi padroneggiare l’auto-management, se vuoi capire come rendere appetibile il tuo brand in un mercato affollato, e in tanti altri casi in cui ti interessa accrescere l’auto-consapevolezza e vuoi prendere in mano la responsabilità delle tue scelte per raggiungere ciò che desideri.

Cosa non è: ACTOR non è insegnamento, non è un dispensatore di consigli, non è psicoterapia, non è consulenza di marketing.

In cosa fa la differenza: ACTOR è coaching e mira a far esprimere al meglio ciò che già sei, facilitando e accelerando l’apprendimento di quello che ti serve per cambiare migliorando.

“Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, ma è perché non osiamo che sono difficili” -Lucio Anneo Seneca-

A COACH FOR YOUR FUTURE

Cos’è: Un modulo da 3 sessioni di coaching per affiancare il tuo programma di studi con uno strumento efficace di sviluppo del tuo potenziale.

A chi è rivolto: A tutti gli studenti universitari che vogliono conoscere i propri punti di forza e il modo per lavorare sulle proprie aree di sviluppo.

A cosa serve: fa prendere consapevolezza del proprio modo di essere e di performare, dando così la possibilità di potenziare ciò che è già dentro di noi per consentirci di raggiungere i nostri obiettivi desiderati.

Quando è utile: Se devi superare un esame, se il tuo modo di gestire lo studio non ti soddisfa, se vuoi migliorare i tuoi voti, se vuoi capire meglio quali sono le tue aspettative per il futuro, se senti di poter fare meglio ma non sai come, se hai degli obiettivi a breve o a lungo termine che ti stanno a cuore, se vuoi costruire il tuo percorso di studi in maniera efficace, e per molti altri casi in cui vuoi diventare responsabile delle tue scelte in modo consapevole.

“Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, ma è perché non osiamo che sono difficili” -Lucio Anneo Seneca-

COMUNICAZIONE:

Sei un avvocato, un politico, un sindacalista o semplicemente devi parlare in pubblico o davanti ai mezzi di comunicazione di massa e non ti senti in grado di farlo, oppure sei capace ma vuoi essere un comunicatore più efficace? Offro servizi di consulenza sulla comunicazione efficace. Con la mia esperienza di attore, regista, dottore in scienze della comunicazione e coach, posso affiancarti per le tue sfide in pubblico.

TEATRO:

Dirigo seminari sull’uso della maschera e insegno teatro per ogni fascia di età. Ho tenuto laboratori per bambini, adulti e anziani. Attualmente insegno al Teatro Trastevere. Continuo la mia attività attoriale in parallelo. Al momento collaboro con Giuliano Vasilicò recitando un monologo in cui interpreto il ruolo dell’attore, del regista, dell’aiuto regista e dello spettatore.  Sono chitarrista e cantante in uno spettacolo di Gino Auriuso con Edoardo Siravo.

MUSICA:

Impartisco lezioni private di chitarra. Fondamenti di teoria, armonia, le scale diatoniche maggiori, la scala minore naturale, la scala minore armonica, la scala minore melodica, la scala diminuita, le scale orientali, la scala esatonale, le scale pentatoniche,la scala blues, le scale modali e le relative armonizzazioni, gli arpeggi, i patterns, modulazioni, sostituzioni, etc..

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Coaching. Teatro. Formazione.

                                                                                        icflogocolor

Sono un coach membro di ICF (International Coach Federation) e un insegnante di teatro. Dal 1998 ho lavorato in teatro come attore, musicista, regista e insegnante. Mi sono specializzato nell’uso della maschera e tengo seminari sulla commedia dell’arte.  A un certo momento della carriera ho conosciuto il mondo del coaching e della formazione e ho capito che lavorare con le persone a teatro o in azienda o nella vita per me ha lo stesso valore: migliorare la conoscenza di sé e la relazione con gli altri fa progredire la società. Mi sono laureato in scienze della comunicazione  presso l’università La Sapienza di Roma, ma ho capito che non mi interessano le tecniche di persuasione, quanto la conoscenza delle modalità di funzionamento dei sistemi relazionali. Anche l’individuo è un sistema fatto di tante presentazioni del ‘se’ che Pirandello chiamava “maschere”. Liberare il potenziale delle persone, compreso il mio, è la sfida che ho scelto di accettare dalla vita.  E la tua sfida qual è?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, ma è perché non osiamo che sono difficili